PENSIERINO SERALE PRE-ELETTORALE N.4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PENSIERINO SERALE PRE-ELETTORALE N.4

Messaggio  una_carughese il Gio 23 Mag 2013 - 23:19

Ciao a tutti.

Vorrei dedicare questo pensierino ad un argomento molto scottante, entrato anche in alcuni interventi della campagna elettorale: la disoccupazione.

Argomento difficile, ostico e non si vorrebbe che qualcuno lo usasse per un proprio basso tornaconto elettoralistico.

Ci sono alcune liste (in modo particolare melli) che propongono lavori occasionali retribuiti con i voucher, decantandoli come se fossero la soluzione di tutti i mali.
Premesso che sicuramente i voucher sono una opportunità positiva, però non sono certo la soluzione al gravissimo problema della disoccupazione (come vorrebbe far credere qualcuno...); chi resta senza lavoro e magari ha una famiglia a carico, cosa fa? campa con i voucher?
In merito il sig. melli afferma sul social network: "Una iniziativa che ha avuto successo tanto che molti comuni della zona si sono attivati nello stesso modo. E con piacere vedo che anche le altre liste hanno inserito questa iniziativa nei loro programmi. Abbiamo fatto scuola", ovviamente pensando di sfruttare a proprio basso "vantaggio" elettoralistico un preoccupante e devastante problema sociale. Abbiamo fatto scuola ?? Ma de chè !! I voucher sono usati da alcuni comuni già da anni (basta fare un piccolo giro in internet per vederlo) e non sono certo una pensata del sig. melli ma una opportunità prevista e rigidamente disciplinata dalla legge, con limiti ben precisi. Molto più onestamente e sinceramente il sig. Colombo Daniele ha affermato che i sindaci hanno le mani legate su questo argomento.
Ovviamente questo problema dovrebbe essere oggetto di interventi ben più efficaci del governo di Roma e dell'Europa; per affrontare meglio questa questione, e altre simili, i comuni possono solo potenziare i servizi sociali a 360 gradi mettendoci più soldi, magari quelli che si possono risparmiare da altre spese folli (come ad esempio progettazioni di piattaforme ecologiche prima volute e poi rinnegate, acquisti di tablet o biglietti da visita, solo per dirne alcune dell'ex amministrazione melli): si risparmia di qui per mettere più possibile di là.
Insomma: un nuovo fulgido esempio, se mai ce ne fosse ancora bisogno, di quanto il sig. melli sia preoccupato più della sua immagine che dei concreti problemi della gente.

P.S. :

1) Arrivano da più parti voci che danno il sig. melli girovago tra le vie del paese, come una "madonna pellegrina", intento nella consegna di fogli, forse il programma o chissà ...... Mi scusi, sig. melli, ma mi pare che questa artificiale attenzione per i cittadini sia arrivata troppo tardi; forse era meglio pensarci prima, magari, per fare un esempio, quando, a fronte di 1500 firme di cittadini in protesta, la reazione avrebbe potuto essere di ascolto e dialogo e non di sufficiente menefreghismo e superiorità.

2) Il giornale "La Provincia" di giovedì 23 maggio dedica una paginata alle elezioni di Carugo e presenta i candidati; nel box dedicato al sig. melli si legge: STATO CIVILE: non risponde.
Ci scusi sig. melli: si è forse dimenticato il suo stato civile ?

3) Oggi ho visto la pubblicità elettorale di un candidato della lista forza carugo, tale marelli enrico detto chicco, sulla quale si legge: presente, attivo e disponibile !
Caro sig. marelli: i cittadini carughesi stanno cercando amministratori, non protagonisti di orge a luci rosse; "presente, attivo, disponibile", sembra una di quelle inserzioni a sfondo sessuale che si leggono sui giornali ............ Vabbè ........

In ogni caso, in occasione dell'appuntamento del 26 / 27 maggio: CITTADINI DI CARUGO: SVEGLIA !!!!

una_carughese

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 06.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum