11.05.13 - Marelli vicesindaco, Bestetti sociale, Cattaneo al bilancio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

11.05.13 - Marelli vicesindaco, Bestetti sociale, Cattaneo al bilancio

Messaggio  Partecipo per Carugo il Gio 16 Mag 2013 - 11:42

Articolo pubblicato sul Giornale di Cantù dell'11 maggio 2013, a pag.43.

avatar
Partecipo per Carugo
Admin

Messaggi : 231
Data d'iscrizione : 09.03.13

http://www.partecipopercarugo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: 11.05.13 - Marelli vicesindaco, Bestetti sociale, Cattaneo al bilancio

Messaggio  una_carughese il Gio 16 Mag 2013 - 19:06

Dopo lettura del breve articolo, come al solito sorgono spontanee alcune domandine per il sig. melli (e lista collegata).

Il sig. melli afferma:

- "Abbiamo realizzato tante opere e servizi": ma, al netto di quelle già programmate dalle precedenti amministrazioni, di che opere si sta parlando ?? La realizzazione dell'opera più importante che doveva essere fatta (isola ecologica) è stato un COLOSSALE FALLIMENTO !!!

- "Abbiamo dimostrato di saper gestire il bilancio comunale": aumentando le tasse e le tariffe, caro sig. melli, sono capaci tutti di gestire il bilancio comunale;

- "Vogliamo intervenire sulla riduzione e eliminazione dell'IMU": caro sig. melli, i sindaci non possono eliminare l'Imu (promessa "farlocca"), e in quanto alla riduzione, poteva pensarci prima;

- "Nel 2009 i faraonici progetti sono stati bocciati": quindi è stato bocciato anche lei, caro sig. melli, che sedeva comodamente in giunta quando venivano decisi quei progetti e non si è sognato, se era in disaccordo, di alzarsi e di lasciare il "cadreghino";

- "La nostra trasparenza è totale, tanto che dichiariamo già da ora chi ricoprirà ruoli particolarmente importanti": c'è chi propone la partecipazione e il coinvolgimento e c'è chi decide dall'alto i "ruoli" già prima che i cittadini carughesi si siano espressi con il loro voto e le loro preferenze: complimenti sig. melli; a Carugo non ci cono ministeri da spartire ma incarichi da affidare per il servizio della comunità; in questo caso il consenso non è secondario, anche se lei se ne frega altamente !! DECIDERE AUTORITATIVAMENTE PRIMA DEL VOTO IL NOME DI VICESINDACO E ASSESSORI NON E' TRASPARENZA !!! LA TRASPARENZA E' COSA BEN DIVERSA !!!!

In vista del 26 / 27 maggio, meditate, cari concittadini carughesi, meditate bene.

P.S.: Sul sito internet del Comune è apparsa la Relazione di fine mandato 2009/2012.
A parte le tante parole che ad umili persone, come me, appaiono farraginose, saltano all'occhio due cose:

- le migliaia di euro spese dal sig. melli per la progettazione della piattaforma ecologica, mai realizzata, e ora anche dallo stesso rinnegata: CHI RIFONDERA' QUESTI SOLDI AI CARUGHESI, CARO SIG. MELLI ??????

- l'aumento delle tasse deciso dal sig. melli, nel caso specifico l'addizionale IRPEF: i concittadini carughesi ringraziano anche di questo REGALO !!!!!

E magari c'è pure da vantarsi di tutto ciò ???????????????

una_carughese

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 06.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Bentornato

Messaggio  Cris Col il Ven 17 Mag 2013 - 1:06

Lo ammetto, mi è mancato... è sempre un piacere tornare a leggere le esternazioni di Nostro Signore delle Telecamere, fu MMS, poi MMexS e ora MMFC. Anche perchè, quando entra in modalità "nervosismo accentuato" tendente alla "lieve isteria" di solito dà il meglio di sè.
Pur essendo tornato in campo solo da qualche settimana, dopo aver scontato una squalifica di 4 mesi per espulsione reiterata (secondo mandato consecutivo in cui viene silurato dai suoi stessi compagni di squadra), sono già innumerevoli le incongruenze che balzano all'occhio tra ciò che si è sentito e letto ultimamente e ciò che invece si è visto negli anni appena trascorsi.

A partire dal concetto di tradimento del mandato degli elettori che sembra essere applicabile ad personam (toh... chi l'avrebbe mai detto?) ma non ad populum alterum. E così chi è passato dal suo gruppo a quello della Lega è un traditore, mentre chi ha fatto il percorso inverso no (come si chiamavano? ah sì... i Responsabili!). Allo stesso modo, chi "tramava con la minoranza per far cadere l'Amministrazione" (cit.) è un vigliacco, mentre chi da assessore di Vivere Carugo faceva esattamente la stessa cosa nel 2009 è un eroe nazionale, principe di democrazia, trasparenza e onestà intellettuale.

Vogliamo parlare dell'IMU? Parliamone. Consiglio Comunale del 26 giugno 2012: si approvano le aliquote IMU e la Giunta Melli propone un aumento della tassa sulla cosiddetta "seconda casa" da 0,76% a 0,96%. La minoranza propone una soluzione alternativa con la quale, attraverso alcuni tagli e una rimodulazione dell'addizionale IRPEF in modo proporzionale al reddito, sarebbe stato possibile contenere l'aumento dell'IMU allo 0,86%. Proposta bocciata. Non si può fare. Perché? Perché il bilancio del Comune andrebbe troppo in sofferenza, dicono. Rinunciando a spese non indispensabili si può fare, ribatte la minoranza dati alla mano. No, sentenziano. Fine della discussione.
Oggi, dopo nemmeno un anno, sentiamo dire dalle stesse persone che bisogna ridurre l’IMU, che sono stati costretti ad aumentarla (da chi??), mentre adesso si può ridurre (eh, la coincidenza di fare le elezioni proprio nel momento in cui è possibile diminuire le tasse… o forse è il contrario?). Tutto questo aggiungendo che le dimissioni dei consiglieri comunali hanno causato al Comune di Carugo un danno indicibile, hanno impedito di ottenere finanziamenti regionali e di incassare oneri.

Quindi, tirando le somme: un anno fa abbiamo aumentato l’IMU perché il bilancio rischiava di soffrire, sono passati mesi e mesi di immani dissesti finanziari che hanno peggiorato la situazione e ora possiamo tranquillamente ridurre l’aliquota?? Guardate che il concetto alla base della supercazzola è che nessuno deve capire quello che dite… se la gente inizia a seguire i vostri ragionamenti, vi prende in castagna ogni tre per due.

Concludiamo con la discarica, elegantemente definita piazzuola, con la “u” che fa tanto chic.
Consiglio Comunale del 27 novembre 2012 (due settimane prima della caduta!): interrogazione da parte della minoranza riguardo le intenzioni dell’Amministrazione circa la realizzazione della nuova piazzola ecologica. Vi lascio il piacere di ascoltare le risposte dell’allora sindaco (qui), sottolineo solo un passaggio chiave (min 3:55):
Melli ha scritto:Abbiamo già espresso in un precedente Consiglio Comunale la nostra volontà. C’è stata una mozione della minoranza in cui ci chiedeva il discorso della localizzazione e la maggioranza si è espressa, da quanto mi ricordo, all’unanimità. Da quel momento non ci sono state in via formale, né tanto meno informale, di cui io sia a conoscenza, delle perplessità riguardo a questa cosa. Quindi, in questo momento posso solo confermare che la maggioranza sta lavorando su questa soluzione.
E ancora:
Melli ha scritto:In questo momento non sono in valutazione delle altre localizzazioni per la piazzola ecologica… anche perché in questo momento stiamo attendendo l’iter autorizzativo da parte della Soprintendenza.
Bene. E, nel momento in cui il Commissario ha predisposto il nuovo bando per la gestione del servizio di raccolta, qual è stata la prima dichiarazione pubblica dello stesso sindaco, da poco diventato ex sindaco? (La Provincia, 16 gennaio 2013)
Melli ha scritto:La mia competenza era l’urbanistica, mentre la responsabilità di trovare l’ubicazione della piattaforma spettava all’assessorato all’ambiente e ai lavori pubblici, di competenza della Lega Nord. E’ vero che con Arosio sono stati affrontati discorsi di collaborazione che ci avevano indirizzato all’area della Cascina Gattedo, ma nell’ultimo periodo stavo già pensando all’alternativa individuata dal bando.
E ancora:
Melli ha scritto:Se non avessimo passato due anni a difenderci dalle critiche del comitato, forse avremmo avuto la testa più libera per studiare alternative.
Tra l’altro, prontamente smentito dal suo ex vicesindaco:
Mauri ha scritto:Le sue affermazioni sono false perché è arrivata proprio dall’urbanistica l’indicazione della collina per la piazzola, il bando con Arosio è stato inventato da Melli, lui ha voluto opporsi al ricorso al Tar del comitato e il pallino, su questo argomento, ha sempre voluto gestirlo in prima persona.
Quindi anche qui, non ci siamo. Per due anni ha sprecato fiato ed inchiostro per dimostrare che la sua soluzione era la migliore del mondo, si è speso fino all’ultimo Consiglio Comunale per difendere questa soluzione sostenendo che tutta la maggioranza era compatta su questa scelta e poi (toh… un’altra coincidenza), proprio mentre gli sfilavano il cadreghino da sotto le regie chiappe, lui stava giusto pensando a soluzioni alternative? Ma guarda che la sfiga quando ci si mette, proprio…

E queste sono solo le macrovoci (come direbbe lui). Sarebbe troppo facile mettere in fila tutto il resto e farci sopra due risate. Sarebbe anche divertente, se tutto questo fosse un gioco. Pardòn, un giuoco.

Cris Col

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 11.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 11.05.13 - Marelli vicesindaco, Bestetti sociale, Cattaneo al bilancio

Messaggio  El@ il Sab 18 Mag 2013 - 22:28

Io non so quanti leggano questo forum... Ma credo sia importante che i cittadini sappiamo le cose che ho letto qua sopra! Carugo ha un bisogno disperato di sostanza... L'apparenza ci ha già governato per 4 anni e si è visto come è finita!! Io più che smontare il personaggio Melli (credo che abbiano giá messo abbastanza carne sul fuoco nei post precedenti), voglio esaltare la figura del nostro candidato sindaco, che di promesse "bomba" non ne ha fatte perché è onesto, competente e concreto... Che non scrive cattiverie e falsitá su nessuno degli altri candidati...che ascolta i pareri di tutti... Che non perde mai le staffe, nemmeno quando viene provocato... Che nelle varie occasioni in cui l'ho visto parlare in pubblico, non si è mai messo sul piedistallo, ma ha sempre dato l'idea di essere "uno di noi"... Che si candida a sindaco per offrire un servizio e non per affermare se stesso, perchè una vita ce l'ha!;-) Come si fa a non capire che Carugo è di questo che ha bisogno?? Di coerenza e onestá... Non mi stancheró mai di dirlo!!! Forza Daniele!!!

El@

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 03.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 11.05.13 - Marelli vicesindaco, Bestetti sociale, Cattaneo al bilancio

Messaggio  Cris Col il Dom 19 Mag 2013 - 22:36

Probabilmente mi sono perso qualche puntata, non può che essere così.
Altrimenti non mi spiego il motivo per cui un'Amministrazione che (a detta del suo candidato sindaco, ovviamente) ha ben amministrato il paese per 3 anni e mezzo dovrebbe scrivere sulla prima pagina del proprio programma elettorale "Vogliamo fare un CAMBIAMENTO TOTALE". Volete fare un cambiamento totale rispetto a ciò che avete ben fatto? La svolta della svolta? Dopo quanto letto e sentito in queste ultime settimane, mi sarei aspettato parole come continuità, coerenza, proseguimento... non certo cambiamento e per di più totale! Ma se sta bene a loro dare un taglio al recente passato, figuratevi a me.

Seconda questione. Leggo, sempre sulla prima pagina del programma elettorale di Forza Carugo:
Forza Carugo ha scritto:...abbiamo ereditato un patrimonio comunale poco curato...
E uno pensa: caspita! Poverini, se è così allora non è colpa loro. Poi però uno va anche a documentarsi. E chiede all'amico:
- Da chi hanno ereditato questa situazione?
- Da quei buontemponi di Vivere Carugo, all'epoca in cui il sig.Melli era assessore in carica con diritto di voto (in Giunta).
- Ma dai! Davvero? E che carica ricopriva esattamente?
- Tra le altre cose, Assessore al Patrimonio.
- No, aspetta... non riesco a seguirti... ma, loro hanno ereditato... però lui era... quindi è lui che...
- Esatto. Hanno scritto che hanno ereditato una situazione poco curata dall'uomo che aveva il compito di curare proprio quella situazione. E, nel nome della svolta, l'hanno candidato una prima volta e visto che (a detta loro) ha ben amministrato, annunciano un cambiamento totale, ripresentando la stessa persona per la seconda volta.

Freud, mi leggi?

Cris Col

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 11.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 11.05.13 - Marelli vicesindaco, Bestetti sociale, Cattaneo al bilancio

Messaggio  El@ il Dom 19 Mag 2013 - 22:59

Mi piegherei in 2 dal ridere... Se non fosse che non è una barzelletta ma stiamo parlando di un candidato sindaco del mio paese!! Come ho sempre sostenuto... La coerenza è alla base di tutto!

El@

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 03.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Slogan elettorale ....... regalato

Messaggio  una_carughese il Lun 20 Mag 2013 - 21:41

Caro sig. Cris Col,

è proprio ora che i carughesi prendano sul serio le parole del sig. melli e procedano, di conseguenza, ad un CAMBIAMENTO TOTALE !!!

Pertanto, cari concittadini carughesi, il 26 / 27 maggio:

CAMBIAMO TOTALMENTE !!!!!!

(...... l'ha detto melli .... e se lo dice lui .......)

P.S. : Domandina da un milione di dollari ( i lettori di questo blog sono pregati di rispondere ):

PERCHE' nel simbolo della lista forza carugo appaiono tre torri quando in realtà a Carugo ce n'è una sola?
a) la torre raffigurata è una ma ogni volta che vi fissate su quel simbolo venite colpiti da strabismo acuto;
b) le tre torri simboleggiano i poteri magici del candidato melli;
c) compro tre, pago uno;
d) una torre c'è già, nelle altre due ci metto il municipio nuovo;
e) togliendo TARSU e IMU tutti si possono permettere almeno tre torri;
f) se, dovendo fare una partita a scacchi, avete perso una torre, potete prenderne una da lì, ne avanzano due;
g) varie ed eventuali....

Attendo di conoscere l'opzione da Voi preferita ( o magari qualche nuova ipotesi di risposta ).
Vi prego, rispondete; questo enigma non mi fa dormire .....

una_carughese

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 06.05.13

Tornare in alto Andare in basso

TRE TORRI? NE OCCORRERA' UNA QUARTA.

Messaggio  prof. il Mar 21 Mag 2013 - 17:50

Perchè non pensare ad una degna residenza per MELLI-sindaco, MARELLI-vicesindaco, CATTANEO-assessore al bilancio? La collocazione delle torri può essere sufficientemente rappresentativa della loro 'alta' missione?
Urge però una quarta torre per l'assessore BESTETTI, che può aspettarne la costruzione, dal momento che il suo ruolo ai servizi sociali non regge la concorrenza con gli altri tre 'pezzi da novanta'. Siamo tuttavia sicuri che la 'Amministrazione del fare' saprà provvedere in tempi brevi anche a questa necessità improrogabile...
Carissima concittadina, l'enigma rimane irrisolto, ma stia tranquilla: almeno le torri avranno una destinazione d'uso e forse, tramite l'IMU (dal momento che si tratta di seconda casa), assicureranno anche un utile alle casse del Comune.
Cordialmente.

prof.

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 11.05.13

Tornare in alto Andare in basso

L'ENIGMA DELLE TRE TORRI

Messaggio  una_carughese il Mar 21 Mag 2013 - 22:17

Grazie della risposta, sig. prof.

Ma, come ha detto lei, l'enigma delle tre torri rimane irrisolto.

Quale arcano mistero si cela dietro le tre torri presenti nel simbolo di forza carugo ?
Quale inquietante segnale ?

Ho già provveduto ad investire del problema Piero Angela che, prontamente, dedicherà una prossima puntata di Quark all'"Enigma delle tre torri".

Ma ecco che altre ipotesi si affacciano all'orizzonte:
- tre torri perché a noi San Gimignano ci fa un baffo ?
- tre torri perché, in caso di attacco nemico, è più facile difendere il palazzo reale ?
- tre torri perché la quarta proprio non ci stava ?

E il misterioso enigma ........ continua.


una_carughese

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 06.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 11.05.13 - Marelli vicesindaco, Bestetti sociale, Cattaneo al bilancio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum